CARO MUTUI

CARO MUTUI 

 E’ inutile dire che sono stupito di come sia possibile propinare notizie assurde e false in questo modo (l’articolo è tratto dal tgfin).

Bankitalia dice cose non rispondenti alla realtà attuale. Mi spiego meglio: se si fosse letta questa notizia a giugno avrebbe avuto più senso, ma oggi 3 settembre non ha più senso, perchè i tassi di settembre hanno avuto, anche se di poco, una dendenza al ribasso.

Lo posso affermare sulla base delle tabelle che ci inviano le banche.

Quindi occhio alle notizie che leggete.

E’ vero che il tan oscilla intorno al 6%, ma è da un pezzo ormai. Ora per fortuna c’è il primo ribasso, che spero continui.

Bankitalia: mutui casa oltre il 6%

 

Quarto mese consecutivo di crescita

 

I tassi dei mutui per comprare casa sfondano la soglia del 6%. E’ quanto risulta a Bankitalia, che ha pubblicato i suoi ultimi dati sul supplemento al Bollettino statistico a proposito degli indicatori monetari e finanziari. A luglio dunque il Taeg, cioè il tasso annuo effettivo globale, applicato per l’acquisto di abitazioni, risulta in crescita per il quarto mese consecutivo e tocca il 6,07%.

Superata dunque anche la barriera del 6%, oltrepassata anche per i mutui ultradecennali, che sono arrivati al 6,08%.

Dai dati di Bankitalia risulta inoltre in crescita lo stock di debito delle famiglie italiane: a luglio il totale dei prestiti alle famiglie è infatti salito a 463,91 miliardi di euro (dopo i 460,80 di giugno), tra i quali 253,95 miliardi solo per mutui casa oltre i cinque anni.

CARO MUTUIultima modifica: 2008-09-03T10:54:44+02:00da moreno169
Reposta per primo quest’articolo

19 pensieri su “CARO MUTUI

Lascia un commento